Due Parole

Due parole
basterebbero se trovassi
per strappare il mio sento
dal cuore e
trasformarlo
in parole

Non sarebbe, allora
il contenuto, il concetto
ma il senso, di ora
vaporato dal letto.

E’ un amore
da baciare o
una crosta
da staccare;
l’astinenza
di un vecchio ubriaco
o di un giovane
fatto e lasciato.

Presunzione
di averlo io solo
di conoscerlo
mistico e dono.

La paura che in fondo
non sia altro che un altro
che un falso
girigirirotondo
profondo
per quanto.

E la testa si china
pesante,
E la luce va giù
ed il sento
strappato stampato
nel mio cuor
non è più.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: